staff

Il piccolo staff di “Fabbrica” Young Artist Program è formato da Eleonora Pacetti, responsabile del progetto, da Valentina Munzi in qualità di coordinatrice, più uno stagista di supporto.

Tutto il personale interno del Teatro dell’Opera è coinvolto nel tutoraggio dei partecipanti di “Fabbrica” Young Artist Program per i relativi settori di competenza.

L’ufficio degli allestimenti scenici, formato dal direttore Michele Della Cioppa e dal vicedirettore Andrea Miglio, è il punto di riferimento per lo scenografo di “Fabbrica”. La sartoria diretta da Anna Biagiotti accoglie il costumista. Il Lighting Designer interagisce continuamente con il capo servizio degli illuminotecnici, Agostino Angelini. Il regista ha come punto di riferimento l’ufficio produzione diretto da Silvia Cassini e i servizi da esso dipendenti.

Tutto il gruppo regia trova nel laboratorio dei Cerchi, dove si perpetua la tradizione della realizzazione delle scene sotto la guida di Maurizio Varamo, un luogo di costante ispirazione e apprendimento.

I compositori e il librettista trovano un confronto al più alto livello nel direttore artistico Giorgio Battistelli e i cantanti e i pianisti sono regolarmente ascoltati dal direttore artistico Alessio Vlad e dalla casting manager Nicoletta Finzi. La preparazione musicale, inoltre, avviene grazie alla generosa partecipazione del comparto dei Maestri del Teatro dell’Opera di Roma, coordinati da Carlo Donadio.

“Fabbrica” Young Artist Program collabora strettamente anche con il dipartimento di didattica, formazione e promozione pubblico diretto da Nunzia Nigro e beneficia di contatti internazionali anche grazie al supporto di Paolo Petrocelli, assistente del Sovrintendente per lo sviluppo internazionale e le relazioni esterne.

“Fabbrica” è fortemente sostenuta dall’impegno in prima persona del Sovrintendente Carlo Fuortes e dal lavoro della direttrice del fundraising Roberta Sulli.